Lisbona, muito obrigada!

DSC_0320

Lisbona è una di quelle città da visitare almeno una volta nella vita.
Essendo costruita su sette colli, offre panorami mozzafiato che potrete ammirare dai diversi miradouros, ovvero i belvedere da cui è possibile osservare tutta la città. Ovviamente se non siete sportivi o non amate camminare potrete raggiungere questi punti con i mezzi pubblici o con uno dei tanti elevador sparsi per la città (ma attenti ai prezzi, non tutti gli ascensori sono gratuiti).

You have to visit Lisbon at least once in you life. It has been erected on 7 hills so it offers you breathless overviews that you can see through miradouros, that’s to said the “window” through wich you can admire the city. You can reach those places also with public transport or elevador if you don’t feel like walking (but first check the prices, they’re not always free!)

DSC_0207
Decisamente da non perdere il castello di São Jorge, che domina la città dall’Alcazaba, l’antica cittadina medievale. Oltre a godere di una vista spettacolare potrete anche passeggiare tra i pavoni nel parco.
Assolutamente da assaggiare la Ginjinha, tipico liquore a base di amarena. I due posti migliori (provare per credere) sono A Ginjingha e Ginjinha do Carmo (in quest’ultima vi verrà servita in dei deliziosi bicchierini di cioccolato!).

You also have to visit the São Jorge castle, that overlooks the city from the Alcazaba, the ancient medieval town. In addition to have a spectacular overview you can also have a walk through the peacocks of the park. You have to try the Ginjinha, which is a liquor made of black cherry. The two best places are A Ginjingha and Ginjinha do Carmo (in this one you can drink it in glasses made of chocolate!).

DSC_0163

DSC_0164

DSC_0192

DSC_0189

20150313_231500
Immancabile un giro nel quartiere di Belém in cui potrete ammirare il Mosteiro do Jeronimos (dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità) e la celebre torre di Belém. Voluti entrambi da re Manuel I, sono costruiti secondo lo stile manuelino. All’interno del Monastero, inoltre, si trovano la tomba di Vasco de Gama, del poeta Luis de Camões e di Fernando Pessoa.
Se la giornata lo consente vi suggerisco di fare una passeggiata sul molo lì vicino da cui potrete ammirare il Cristo-Rei, una grande statua di Gesù Cristo, uguale a quella di Rio de Janeiro, che si trova ad Almada, proprio di fronte a Lisbona.

You can then have a walk in the Belèm district where you can see the Mosteiro do Jeronimos (declared heritage by UNESCO) and the famous Belèm tower. They were built by Manuel I with the manuelin style. In the Monastero you can also visit the tomb of Vasco de Gama, of the poet Luis de Camoes and of Fernando Pessoa. If the weather is good I suggest you to have a walk on the jetty and admire the Cristo-Rei, a big statue that looks like the famous one in Rio de Janeiro, right in front of Lisbon.

 

DSC_0271

DSC_0279

 

20150315_130327

 

DSC_0313

DSC_0320

 

DSC_0337

DSC_0338

 

Dopo la breve camminata non potrete perdervi Pasteis de Belem, una pasticceria in cui potrete gustare dei deliziosi pasteis, i tipici dolci a base di pasta sfoglia e crema all’uovo.
Ritornando verso il centro vi consiglio di fermarvi a fare un giro nel quartiere dell’Expo, tenutasi nel 1998. Il quartiere non è niente di eccezionale ma potrete fare una romantica passeggiata sul lungomare, godendovi la vista sull’oceano al tramonto.
Durante i vostri giri nel quartiere dell’Alfama rimarrete estasiati davanti agli azulejos, le classiche piastrelle decorate tipiche di Lisbona che potrete trovare sui muri delle abitazioni.

After the short walk you have to eat in the Pasteis de Belem, a bakery in which you can eat Pasteis, a tipical sweet of puss pastry and eggs.

Walking back to the center I suggest you to stop in the Expo district of 1998. The quartier isn’t so special but you can have a walk on the promenade watching the ocean during the sunset.

While you are visiting the Alfama you will remain speechless watching the azulejos, the tipical lisbon tiles, that you can find on the houses walls.

DSC_0351

DSC_0380

DSC_0360

20150315_182955

20150315_184607

DSC_0050

DSC_0145

DSC_0004

DSC_0154

DSC_0049
Inoltre, se avrete tempo, vi consiglio di noleggiare un auto e andare a visitare i dintorni di Lisbona. Estoril e Cascais meritano di sicuro un rapido giro: meglio sfruttare il tempo per prendere il sole sulla spiaggia! Spingetevi fino a Cabo do Roca, il punto più occidentale dell’Europa continentale. Da qui potrete godere di una vista mozzafiato e potrete anche ritirare l’attestato che certifica il vostro passaggio in questo punto così suggestivo. Se cercate un ristorante in zona in cui mangiare non perdetevi Piscinas ad Azenhas do Mar: oltre all’ottimo cibo potrete godere di una vista spettacolare.

If you have time I suggest you to rent a car and visit the sorroundings of the city. Estoril and Cascais are very beautiful: you can lay down on the beach and sunbathe! Go to Cabo do Roca, the extreme west of Europe: here you can have a breathless overview and they also give you a paper attesting that you were there! If you are looking for a good restaurant there there is Piscinas ad Azenhas do Mar: tasty food and a beautiful view.

 

 

20150316_122553

20150316_122456

20150316_141928

Un ringraziamento speciale alle nostre fotografe Francesca e Martina!

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...